RICICLO e RESTAURO CREATIVO

È da un pò di anni che c'è la tendenza di recuperare oggetti desueti fuori moda oppure rinvenuti dalle discariche, effetto di un consumismo dilagante, ritornare ad un prodotto ecosostenibile che rispetti l'etica , l'estetica e l'ambiente saranno le battaglie future che si dovranno misurare i mercati. L'operazione a cui ho sottoposto degli oggetti che venivano buttati o lasciati da una parte, consiste in modo improprio di un restauro creativo, che vuole dire l'opposto del restauro conservativo.



Come restauratore di mobili sapevo benissimo come si dovevano restaurare queste sedie o questo armadio della nonna, alle sedie mancavano completamente le spalliere. All'armadio mi piaceva dargli un po di personalità. Ricostruire fedelmente la sua forma originale non era un problema, ma perchè non dargli una personalizzazione facendoli diventare un pezzo unico? spero che questi manufatti siano contenti della loro nuova veste .

ora che ci penso ne ho altre in bottega di sedie che sono o senza gambe o mancano come in questo caso di spalliera, mi sa proprio che farò la stessa cosa con le orfanelle...

oggetti ricavati da mungitoie di stalla
HOME PAGE
INFORMAZIONI
IL MIO BLOG